Basta poco dentifricio ( le dimensioni di un pisello o una lenticchia). Infatti, la pulizia è data dal movimento meccanico dello spazzolino, che deve essere piccolo e con setole morbide. E’ bene sostituirlo appena le setole si rovinano.
Per una buona pulizia bisogna far ruotare, come un rullo, le setole dello spazzolino dalla gengiva al dente, pulire tutti i lati di tutti i denti facendo dei movimenti tali da consentire alle setole di infilarsi nei solchi e nelle fessure per rimuovere i residui di cibo e la placca batterica.
Lo spazzolamento dovrebbe essere fatto due volte al giorno, meglio 3 volte, dopo i pasti principali e dovrebbe durare qualche minuto (si consigliano 3-4 minuti).

Tutte le news
  • sbiancamento-denti

Lo sbiancamento dei denti

La recessione gengivale   La recessione gengivale è quella patologia anche nota come “gengive ritirate”.   La recessione gengivale è l'arretramento o lo spostamento delle gengive verso la radice del dente. Le conseguenze possono essere [...]

  • recessione gengivale

La recessione gengivale

La recessione gengivale   La recessione gengivale è quella patologia anche nota come “gengive ritirate”.   La recessione gengivale è l'arretramento o lo spostamento delle gengive verso la radice del dente. Le conseguenze possono essere [...]